Turismo cortese a Venezia

Venezia turismo corteseSi parla sempre più spesso della necessità di produrre modelli di fruizione turistica che siano sostenibili (a basso impatto sull’ecosistema), responsabili (che coinvolgano il turista in un processo di conoscenza consapevole), accessibili (aperti a tutti, dagli anziani ai disabili). Tutte queste qualità sono riassunte nel “Turismo cortese”.

L’intento è offrire ai visitatori di Venezia l’esperienza della città con gli occhi di chi la vive.
La proposta di turismo cortese si concentra principalmente su tre fattori:
1. Una breve descrizione sulle contraddizioni e meraviglia del vivere a Venezia, dalla straordinaria storia antica della città/arcipelago (qualche migliaio di pescatori e commercianti distribuiti in centinaia di isole) al rischio del parco monotematico/turistico (22 milioni di visitatori concentrati sull’area marciana)
2. una remata con scuola di voga alla veneta su di una imbarcazione tradizionale tra i canali veneziani
3. una lezione di cucina tipica veneziana, ispirata alle ricette lagunari ed alto adriatiche

Su queste idee di base si sviluppano tre percorsi culturali, i quali ruotano attorno ad una casa-studio affacciata sull’acqua, dove si svolge la lezione con audiovisivi, da dove parte la scuola di voga e si naviga per raggiungere i luoghi connessi al tema scelto, e dove eventualmente si cucina e si pranza.
La casa-studio è anche la sede dell’Associazione Culturale veneziana Venti di Cultura, che ha come mission il raccontare i territori attraverso cabotaggi culturali.

ECCO LE TRE PROPOSTE:
Venezia ed il contemporaneo, le sue trasformazioni e contraddizioni: mini conferenza sul tema + percorso in barca (con lezione di voga) tra Fondaco Tedeschi, Palazzo Grassi e Guggenheim
Venezia e le sue produzioni tipiche, tra cantieri ed artigiani: mini conferenza sul tema + percorso in barca (con lezione di voga) tra Squero Casal dei Servi e laboratori artigiani
Venezia e la sua tradizione eno-gastronomica: mini conferenza sul tema + percorso in barca (con lezione di voga) tra mercato di Rialto e “bacari” tipici

Come opzione aggiuntiva a tutte le tre proposte è possibile organizzare una cena in una casa privata veneziana con corso di cucina dedicato alla cultura della gastronomia tradizionale in laguna e in adriatico.

Gli itinerari sono realizzati in collaborazione con L’altra Venezia.

Per informazioni scrivere a: info@ventidicultura.it

 

Annunci

Informazioni su veneziavive

Guida Turistica, Fotografo, Cuoco, Blogger. Walter's links
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...